Come mimetizzare il diradamento dei capelli

Come mimetizzare il diradamento dei capelli

November 19, 2020 0 By andreabertin

Oggigiorno, è possibile il poter andare a mimetizzare la riduzione dei capelli senza essere costretti a dover ricorrere a dei trattamenti invasivi. Difatti, il mercato offre dei prodotti privi di effetti collaterali, con i quali si potrà andare a infoltire la propria capigliatura. Di conseguenza, potranno essere utilizzati o come risolutivo oppure temporaneo rimedio, nell’attesa di differenti soluzioni. In pratica, grazie ad essi, chi si trova a dover affrontare le problematiche inerenti il diradamento dei capelli, rinnoverà una maggior sicurezza.

Non per nulla, si tratta di una particolare forma di inestetismo che, tanto nelle donne quanto, in special modo, nelle donne, può arrecare serie ripercussioni psicologiche. Di conseguenza, questa tipologia di prodotti, fornisce un prezioso aiuto e supporto se non si desidera intervenire in modo diverso come, ad esempio, nei casi si optasse per trattamento chirurgico, oppure si è in attesa degli effetti a seguito di un trattamento medico.

Le microfibre: una soluzione perfetta in caso di diradamento dei capelli

Per poter mimetizzare al meglio un diradamento dei capelli, si può ricorrere alle fibre per capelli, le quali potranno essere di cheratina o di cotone. Queste, quindi, si potranno applicare sulla zona interessata dal diradamento, in modo che, visivamente, risulterà essere efficacemente coperta. Infatti, andranno fondamentalmente a fissarsi sui capelli, a prescindere che essi sia normali oppure fini, presenti tanto nella zona diradata quanto in quella più prossima. In pratica, è sufficiente che via sia una semplice peluria in quella che è la zona interessata da un diradamento. Di contro, i soggetti completamente calvi, non potranno trarre alcun tipo di beneficio dal loro utilizzo.

Come vengono ad essere realizzate le fibre per capelli

Per realizzare le fibre per capelli, possono essere impiegati differenti materiali. In linea generale, si tende a preferire quelli realizzati in cotone. Difatti, a differenza della cheratina, altra tipologia di materiale utilizzato per la loro realizzazione, le fibre per capelli in cotone hanno la capacità di avere un superiore forza elettrostatica. Un fondamentale vantaggio, che potrà assicurare un effetto infoltente che risulterà essere maggiormente duraturo e assolutamente più efficace. Tuttavia, in situazioni ove la presenza di acqua risultasse essere abbondante, ad esempio quando ci si fa lo shampoo, ci si tuffa in piscina o al mare, la tenuta non è sempre garantita. Quindi, in condizioni critiche è suggerito l’utilizzo di uno spray fissante.

Andando a concludere, le fibre per capelli, come anche altri prodotti in commercio con i quali è possibile mimetizzare il diradamento dei capelli, le cialde in micro polveri (fondotinta per capelli) e gli spray per calvizie ad esempio, sono acquistabili con diverse colorazioni, in modo tale che viene ad essere garantita una corrispondenza perfetta tra quello che è la tipologia di colorazione della propria chioma e quella delle fibre.