Infoltimento dei capelli in poche semplici mosse

Infoltimento dei capelli in poche semplici mosse

December 19, 2020 0 By andreabertin

Per molti uomini, l’infoltire i propri capelli si trasforma in una vera e propria necessità. A corroborare questa esigenza, vi è anche la statistica, la quale ricorda che la popolazione maschile occidentale è colpita per l’ottanta per cento dalla calvizie. Vi sono sole due possibilità per ovviare a questa problematica. La prima, prevede una accettazione della calvizie, mentre la seconda si dirige verso possibili soluzioni.

Seppure i dati inerenti la calvizie possano indurre a far credere che questo sia un problema prettamente maschile, in realtà, questa prerogativa è anche femminile. Di fatti, non sono poche le donne che risultano essere interessate da fenomeni di calvizie o di alopecia, che possono essere provvisori oppure permanenti. Quindi, è evidente che, anch’esse, possano risultare essere interessate al come ottenere un infoltimento dei capelli. Di fatti, seppure, per entrambi, la perdita dei capelli possa rappresentare un forte disagio, è indiscutibile che tale sensazione sia psicologicamente più evidente e maggiormente forte in una donna.

Le tecniche inefficaci riguardanti l’infoltimento capelli

Uno tra gli errori più comuni nel pensare a come infoltire i capelli, è propriamente quello di cercare un miracoloso sistema con il quale si possa far ricrescere i perduti capelli. Tuttavia, seppure possa essere una comprensibile speranza, in realtà non si fa altro che fomentare errate aspettative.

Un caso emblematico, è dato dalla alopecia androgenetica. Negli uomini, questa è una tra le cause che determinano la caduta dei capelli, e, per risolverla, si deve esclusivamente ricorrere alla assunzione di farmaci. Pertanto, è sufficientemente chiaro che non può essere risolto con degli pseudo prodotti miracolosi.

Come non perdere la speranza di infoltire i propri capelli

Non sempre risulta essere irreversibile la perdita dei capelli. Difatti, possono sussistere delle situazioni diverse che possono andare a determinare una temporanea caduta dei capelli. In tutto ciò, è di fondamentale importanza effettuare delle ricerche, tramite le quali si potrà andare a determinare la causa scatenante.

Comunque, non è sempre necessario un intervento medico. Infatti, a seguito di quello che potrebbe essere un particolarmente aggressivo trattamento medico, i capelli possono cadere. In questi casi, dunque, sarà sufficiente aspettare che si siano andati ad attenuare gli effetti negativi, per riacquistare una folta chioma. In altri casi, invece potrebbe essere sufficiente andare a modificare quelle che sono le proprie abitudini come, ad esempio, in caso di alopecia a causa di carenze nutritive o dovuta a causa di forte stress. Ma mentre si attende la ricrescita, come si può infoltire i capelli?

I prodotti che sono in commercio utili a coprire aree diradate

La prima gamma di prodotti in commercio utili a coprire aree diradate del cuoio capelluto, è costituita dai prodotti che lo tingono. In questo caso, si tratta di prodotti quali fondotinta e tinte, che, una volta che sono state applicate sulla cute, la colorano riproducendo una similare colorazione dei capelli. Perciò, si tratta di una tipologia di prodotti che propongono una sorta di illusione ottica.

Un’altra tipologia di prodotto utile a coprire aree diradate, è quella relativa alle microfibre per capelli. In pratica si tratta di particolari fibre che possono essere realizzate tanto con la cheratina quanto con il cotone.

In conclusione, queste tipologie di prodotti, oltre che essere semplici, vanno ad assicurare degli ottimi risultati conseguibili anche senza dover necessariamente andare dal parrucchiere.