Trattamenti per mascherare la calvizie

Trattamenti per mascherare la calvizie

March 1, 2021 0 By andreabertin

La categoria del make up, è quella ove si possono trovare i più efficaci rimedi per poter andare a mascherare la calvizie. Tuttavia, seppure siano efficaci per occultare la calvizie, non sono, ovviamente, destinati a far ricrescere i capelli persi, cosa che è possibile ottenere esclusivamente in determinate circostanze.

I cosmetici, oltre che essere fondamentalmente innocui per il nostro benessere, servono, perciò, esclusivamente a coprire la caduta dei capelli. Ragione per la quale, sono molte le persone che si affidano a questi rimedi per poter andare a mascherare la calvizie. Vediamo, seppure sinteticamente, di cosa si tratta.

Tipi di trattamenti per la calvizie

Sostanzialmente, questi trattamenti per la calvizie possono essere suddivisi in sole due categorie, ovvero quelli estetici e quelli cosmetici. Tra i più noti e apprezzati trattamenti estetici per la calvizie, vi è la tricopigmentazione, una tipologia di trattamento anche utilizzata per i tatuaggi. Nel caso specifico, si andrà ad aggiungere dei particolari pigmenti sul cuoio capelluto di eguale colore, così che si potrà dissimulare un taglio di capelli.

Oltre che essere una alternativa al trapianto dei capelli, spesse volte si fa ricorso alla tricopigmentazione, proprio per coprire cicatrici del cuoio capelluto a seguito del trapianto. Ovviamente, non è una soluzione definitiva, visto che, per questo tipo di trattamento, si vanno ad utilizzare speciali inchiostri che, si solito, dopo un anno circa, possono sbiadire. In linea generale, il tempismo, può essere influenzato dall’età. Infatti, risulterà essere più veloce in soggetti giovani.

Oltre a ciò, anche il praticare sport acquatici, influenza la durata dell’effetto. Seppure siano diversi, ogni accorgimento estetico volto a mascherare la calvizie, è idoneo a nascondere la zona interessata, fornendo un risultato più spesso ai capelli. Questi prodotti, poi, non necessitano l’azione di esperti. Infatti, possono essere applicati da soli, ogni volta che ci si è lavati i capelli. Possono essere di due esemplari, ovvero microfibre o fondotinta per capelli.

Le microfibre sono fibre di cheratina o cotone molto sottili che si legano ai capelli per forza elettrostatica, mentre il fondotinta è un colorante temporaneo per la pelle. A confronto della tricopigmentazione, risultano essere, oltre che più facili da utilizzare, anche più economiche, ma vanno frequentemente riapplicate. La tricopigmentazione, al contrario, seppure non possa considerarsi come un rimedio definitivo, garantisce una maggiore durata.