Cause comuni della perdita dei capelli

Cause comuni della perdita dei capelli

October 26, 2021 0 By Giorgia Sammarco

È normale per una persona perdere tra i 50 e i 100 capelli ogni giorno durante la fase di rinnovamento. Ma la maggior parte delle persone almeno una volta nella vita soffre di una massiccia perdita dei capelli. Ci possono essere vari motivi dietro questo fatto: farmaci, chemioterapia, esposizione a radiazioni e alcune sostanze chimiche, fattori nutrizionali e ormonali, malattie della tiroide, malattie della pelle o stress, ecc.

Nella maggior parte dei casi la caduta dei capelli è temporanea, ma in alcuni casi può essere permanente. Alcune delle cause più comuni di caduta dei capelli sono spiegate qui di seguito.

Cause ormonali

Gli ormoni sono stimolanti della crescita dei capelli e in certi casi possono provocare la caduta dei capelli. Gli ormoni influenzano pesantemente la crescita dei capelli sia maschili che femminili.

Il diradamento dei capelli è uno dei problemi ormonali che colpisce sia gli uomini che le donne. Il diradamento dei capelli nell’uomo è specifico e segue uno schema preciso, partendo dalla parte anteriore fino a procedere verso la corona. Il diradamento dei capelli nelle donne non segue alcun modello specifico.

Il diradamento dei capelli è causato dall’androgeno DHT o dal diidrotesterone. Tutti hanno il DHT ma solo alcuni soffrono di problemi di capelli. Ciò è dovuto ai follicoli piliferi, che hanno un numero maggiore di recettori degli androgeni con cui il DHT può attaccarsi.

Ad oggi il trattamento più efficace per i problemi di diradamento dei capelli è quello che contrasta l’azione degli androgeni. Si tratta di farmaci preventivi che impediscono la creazione di DHT. In futuro potremo ricorrere alla terapia genica per i problemi di diradamento dei capelli.

Parto

Molte delle donne sperimentano la caduta dei capelli dopo il travaglio. In tale situazione molti dei capelli entrano nella fase telogen o di riposo. Alcune donne sperimentano la perdita dei capelli entro due o tre mesi dal parto.

Il problema della perdita dei capelli dovuto alla gravidanza è temporaneo e in molti casi scompare nel tempo, diciamo in un periodo di tempo che va da 1 a 6 mesi. Ciò si verifica a causa di diversi cambiamenti ormonali che hanno luogo all’interno del corpo durante la gravidanza.

Pillole anticoncezionali

Le donne che sono geneticamente programmate con l’alopecia androgenetica. Se iniziano a prendere la pillola anticoncezionale in età molto giovane, si scontreranno con la caduta dei capelli. L’alopecia androgenetica è causata da vari cambiamenti ormonali.

Le donne che hanno una storia di perdita di capelli nella loro famiglia devono consultare il medico prima di prendere qualsiasi pillola anticoncezionale. Questo tipo di perdita di capelli è temporanea e può cessare in 1-6 mesi. Ma in alcuni casi è stato notato che non tutti i capelli persi ricrescono quando si smette di assumerla.

Dieta carente

Una buona dieta equilibrata ricca di una variegata varietà di sostanze nutritive è altrettanto importante per la salute dei capelli. La persona che mangia meno proteine ​​o che ha abitudini alimentari irregolari soffre di caduta dei capelli. Generalmente per risparmiare proteine ​​il nostro corpo spinge i capelli in crescita nella fase di riposo.

Se i tuoi capelli possono essere strappati facilmente alla radice, ciò potrebbe essere dovuto alla mancanza di una dieta ben bilanciata. Questa condizione può essere evitata con una dieta ricca di proteine ​​e altri nutrienti necessari.

Ferro basso

Se una persona non assume ferro o il suo corpo non è in grado di assorbirlo, potrebbe avere problemi ai capelli. Le donne durante il periodo mestruale sono più inclini a essere carenti di ferro. La carenza di ferro nel corpo può essere rilevata da test di laboratorio e può essere corretta assumendo una dieta ricca di ferro o integratori.

Malattia

La perdita dei capelli dovuta a qualche malattia è molto comune, ma questo tipo di perdita di capelli è temporanea e i capelli persi possono ricrescere. Infezioni gravi, influenza, febbre alta, malattie della tiroide, ecc. possono portare alla caduta dei capelli.

Alcuni farmaci, trattamenti contro il cancro e malattie croniche causano la caduta dei capelli. Una persona che riceve un intervento chirurgico affronta anche problemi di caduta dei capelli.

Tuttavia, i problemi di perdita dei capelli di qualsiasi tipo sono generalmente temporanei e possono essere risolti con una buona dieta nutriente e un aiuto professionale.